Danza del ventre perchè…

Danza del ventre: perchè?

Abbiamo fatto questa domanda a tutte le danzatrici del ventre dei nostri corsi. Queste sono alcune delle loro risposte…

danza-del-ventre-amiche-korai-corsi-stage-club-magica-milano“Parto dal ventre… questa parte di me che (come altre) ha sempre solo dovuto “funzionare” bene: la senti solo se ti fa male, altrimenti deve essere piatta e sottile, come da esigenza moderna. ‘Che pancia hai?’ ‘Mi sta venendo la pancia’… quante volte l’ho detto o sentito dire, nel passato.
Prima di incontrare la danza del ventre, il “mio” ventre è stato osservato, amato e sentito solo… quando c’era dentro un bambino. Allora aveva diritto di esistere, espandersi e essere visibile e… amato.
è un po’ triste dirlo, ma è la verità. E pensavo di essere del tutto “inadatta” a danzare, anche se l’avevo sempre desiderato.
Poi ci ho provato: ho visto il ventre di maestre e compagne che danzano, vivo, morbido, e sentito. Vestito bene, ornato. Ho ornato anche il mio, e la prima volta non mi sembrava più lo stesso.
E pian piano è diventato una pancia che respira, si diverte, ha sensazioni strane e nuove. Ci ho messo un bel po’ a sentirlo come un centro, una pancia che ride, una fonte di calore e di gioia. Anche da sola, anche da ferma.E poi un’altra – grande – sorpresa che ricordo bene: la prima volta che ho danzato “in fila”, o “in cerchio” con le compagne. Ecco, lì le cose più difficili, portata dall’onda del gruppo, riuscivano più facili, e comunque più morbide, divertenti, senza pensiero, senza cercare un risultato, per la sola gioia di farlo insieme.
Non ho mai pensato di essere “bella”. Ne’ sono giovane. Ma quando danzo con le mie compagne, che sia una lezione, in una sera piovosa di novembre, o lo spettacolo nel teatro, sono felice, e fortunata perchè questo si ripete ogni volta: non è scontato.”

“Perché è VITA”

“È un’arte, un qualcosa che ti permette di pensare a te stessa, di entrare in sintonia con il tuo corpo e con la tua mente! Aiuta a liberarti dai pensieri quotidiani e a concentrarti su ciò che ti fa stare bene. Ma è anche gioia, serenità e divertimento”

“Danza del ventre perché quando le donne danzano assieme sono energia e forza e divertimento.”

“Danza del Ventre perchè? Perchè quando danzo mi diverto tantissimo e mi dimentico di tutte le preoccupazioni che il mondo mi daaaaaaaa.”

“Danza del ventre perché mi ha fatto scoprire la coralità, la gioia, il divertimento di danzare insieme ad altre donne, è bello guardarsi negli occhi e sorridere e ridere insieme, senza inutili protagonismi, senza primadonnismo. Mi fa pensare ad un cerchio pieno di colori diversi che insieme formano un meraviglioso arcobaleno.”

“È una sottile vibrazione che illumina il puro animo femminile, la Grazia della Dea che gioisce nella sua danza.”

“Perché ti fa ritrovare l’armonia col tuo corpo e il piacere del sorriso e della compagnia delle compagne!!!”

“La danza del ventre per me è sentirsi con un bimbo che scopre di avere le mani, i piedi, la pancia… e ci gioca.. si mangia i piedi, batte le mani.. corre e salta! E non riesce più a farne a meno!
Quindi è.. sentire, scoprire, giocare
Farlo in magica è ancor di più, perché si sente anche l’energia degli altri bimbi
Grazie!”

“Lezioni di danza, di pensiero, di vita.”

“Danza del ventre: perchè? Perché sto insieme ad altre fanciulle in allegria e leggerezza e questo mi piace tantissimo!!”

“Non sei tu a scegliere la danza del ventre , è lei che che sceglie te, quando sei pronta ad accoglierla.”

“La libertà di giocare con se stessi ed essere se stessi davvero perdendosi senza confini ne timidezza…la bellezza di vedere mondi diversi  con cui giocare, in cui la bellezza di ognuno si rivela in modo meraviglioso e si fonde a quella degli altri…”

“La danza in Magica è condivisione
La danza sono tante singole individualità che esistono solo se insieme…
La danza è  umiltà che insieme diventa maestosa…”

“Per me danza è sapere di avere una lancia nel portaombrelli di un ristorante alle 3 del mattino, ma il ragazzo che deve chiudere non lo sa.”

“Comunque per me la danza con voi è una mano tesa quando sei sul precipizio. La danza è vita, gioia sorrisi e spensieratezza… insomma una fuga da questo mondo marcio.”

“Lo studio della bellydance non è tanto o solo una ricerca estetica, è soprattutto un viaggio, lungo faticoso, meraviglioso dentro di sè, per donare finalmente luce alle nostre anime.”

“Danza del ventre? È felicità, è stare bene con me stessa, col mio corpo, le mie sensazioni, e con gli altri.”

È famiglia

È famiglia

“Le note si rincorrono, ci chiamano, gregge folle lanciato dalla gioia di un
dio in una corsa sfrenata sulle colline.

Rispondiamo a questo richiamo elementare, istintivamente, e ogni cosa si
annulla,
tranne la musica che ci passa dentro, tubi vuoti messi in risonanza dalla
gioia dalle note.

Giriamo vorticosamente, senza freni,
il mondo, ora, solo indistinte strisce colorate mosse da un giovane vento
impetuoso.

Giriamo vorticosamente, senza freni,
sicure che semplicemente esploderemo in fontane di scintille, per
continuare questa folle corsa tra le colline verdi e le stelle.

Giriamo vorticosamente, senza freni,
e la danza ci trascina all’interno, in quell’unico punto, immobile, fisso
al centro di ogni cosa.”