Fratello – una poesia del poeta lakota Gilbert P. Douville

aquila-poesia-lakota-nativi-americani-club-magica-milano

Fratello

Quando le cose vanno male,
come a volte succede,
volgi lo sguardo a quell’intima visione
che arde di dentro
Lì troverai il senso delle cose

Odo un’aquila nel cielo
e ponies scalpitanti a Ovest

Vedo il rosso cielo del mattino
e il fulmine saettare abbagliante

Sento il profumo della fresca rugiada mattutina
e quello della pioggia in un pomeriggio della tarda primavera

Godo della freschezza dell’aria
e gioisco alla mezzanotte di una notte di luna

Sento cuori pulsare tutt’intorno
La terra è calda sotto i miei piedi

Quando le cose vanno male
come a volte succede.

da Canto senza fine, Gilbert P. Douville

 

gilbert-douville-poesia-nativi-americani-club-magica-milanoIl dott. Gilbert P. Douville, membro riconosciuto della “Rosebud Sioux Tribe”, nasce nel 1951 in Sud Dakota nei territori abitati tradizionalmente dalla banda Sicangu – Lakota (Brulè). Frequenta la scuola dell’obbligo nella riserva stessa. A tredici anni si trasferisce in Nebraska dove si diploma in una scuola locale. Verso i venti anni gli viene attribuito il nome Hehaka Ihanble, il che lo porta a far parte della società dei Sognatori del Cervo. Presso l’Università del Nebraska si laurea in Diritto Penale e criminologia. Diverse sono le esperienze personali e professionali, che lo aiutano a maturare una scelta di vita di tipo “tradizionalista” .

Gilbert è stato direttore del dipartimento della Cultura Indiana della scuola pubblica di Lincoln nel Nebraska (USA) e responsabile per lo sviluppo dei percorsi didattici degli studenti nativi , tutor per la gestione dei rapporti con le famiglie, parte dello staff docente per quanto riguarda le materie inerenti alla cultura nativa ; successivamente addetto ai servizi sociali del “Lincoln Indian Center” . Nel 1978/79 è stato arruolato nel corpo dei Marines. Nel 1990/94 è supervisore al “SiouxTrading Post Inc” a Rapid City nel South Dakota . In Italia ha collaborato con varie Università ed associazioni culturali tenendo conferenze ed incontri . La sua capacità di comunicare e il suo senso dell’umorismo uniti alla sua conoscenza dei temi riguardanti i Lakota sono solo una parte di quanto da Gilbert si può apprendere .