Pane fritto – ricetta tradizionale dei Nativi Americani

Una ricetta tradizionale dei nativi americani.

Pane fritto (piatto tipico delle riserve)

Ingredienti:
25g di lievito di birra
200ml di acqua tiepida
1/2 kg di farina tipo 00
1/2 cucchiaino di sale
olio per friggere

In una casseruola mettere dell’acqua tiepida e il lievito. Lasciare a lievitare. Aggiungere la farina con il sale e mescolare tutto bene. Versare l’acqua e mescolare nuovamente fino ad ottenere un impasto omogeneo. Coprire l’impasto con un canovaccio pulito. Lasciare riposare per due ore circa. Tagliare l’impasto a pezzi di 5cm x 5 cm circa. Cospargere il tagliere di farina. Dai pezzi dell’impasto facciamo delle piadine rotonde di 20 cm di diametro e 1/2 cm di spessore. Scaldiamo l’olio nella padella. Quando è ben caldo, abbassare la fiamma e fare friggere la piadina lentamente. Quando è dorata da una parte, giratela e fatela dorare anche dall’altro lato.


Tratto da:

A tavola con gli Indiani del Nord America
di Jitka Bezecna
Golena Edizioni

Solo pochi sanno che la maggior parte della nostra dieta la dobbiamo agli Indiani d’America. Da centinaia di anni coltivavano le melanzane, le zucchine, i fagioli, i peperoncini, le patate, i pomodori e tante altre verdure che in Europa erano sconosciute. Grazie all’importazione di questi ortaggi, furono sconfitte tante carestie e pestilenze.